Progetto “Millennial Lab 2030”

I “MILLENNIALS” DEL LICEO DI CASTROLIBERO NEL PERCORSO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

“ANALIZZIAMO IL PRESENTE PER PROGETTARE  UN FUTURO SOSTENIBILE”

 

Il Liceo “S. Valentini” di Castrolibero partecipa al progetto “Millennial Lab 2030” insieme ad altre 12 scuole superiori, provenienti da diverse regioni d’Italia (Lombardia, Lazio, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia). Il progetto, elaborato dalla Fondazione Bruno Visentini, curatrice del noto rapporto annuale sul Divario generazionale, quest’anno è stato selezionato dalla Commissione UE  tra migliaia di proposte provenienti da oltre 80 paesi del mondo.

Un progetto ambizioso che sta coinvolgendo oltre 200 studenti italiani nel calcolo del divario generazionale  locale. Il 4 dicembre a Roma, con la partecipazione dei dirigenti, docenti e studenti, la Fondazione Bruno Visentini ha  dato  avvio al progetto biennale “Millennial Lab 2030”, co-finanziato dal Programma UE Erasmus+/Jean Monnet quale iniziativa di eccellenza nel settore degli studi per l’Unione Europea che lo ha selezionato tra i 2.300 presentati a livello internazionale. Il “Millennial Lab 2030” è finalizzato alla creazione di laboratori di co-working che coinvolgano gli studenti nell’affrontare le sfide che la “generazione Millennial” dovrà sostenere nei prossimi anni per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva dei loro territori. L’obiettivo primario sarà  la sensibilizzazione degli opinion makers del mondo istituzionale, accademico, sociale, culturale ed economico, a livello nazionale e locale, e degli stessi Millennials , sul futuro che attende le nuove generazioni. Da qui la necessità di adottare strategie comuni per ridurre il ‘divario generazionale’, nel più ampio contesto degli Obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall’ “Agenda 2030” dell’ONU. Presupposto del progetto biennale “Millennial Lab” è che le nuove generazioni, già a partire dall’istruzione secondaria superiore, debbano essere considerate come un ‘attore’: un soggetto individuale carico di aspettative che vuole realizzare, ma anche un soggetto collettivo che deve essere protagonista della crescita e dello sviluppo.

Giorno 8 febbraio 2018 nell’aula magna dell’IIS “Valentini-Majorana” di Castrolibero si terrà uno dei 10 eventi tematici locali con la partecipazione del prof. Monti, autorità del mondo della scuola e degli enti locali.

I risultati di questi incontri saranno presentati l’11 aprile 2018 a Gaeta in occasione del Festival dei Giovani il cui tema quest’anno è “Noisiamofuturo”.

Referente del progetto è la prof.ssa Rosa Genovese, tutor la prof.ssa Rachele Montesanti.

Il Dirigente scolastico

Iolanda Maletta